L’importanza di avere un e-commerce B2B

Oggi, qualsiasi azienda che possiede una rete distributiva rivolta ad altre aziende, e non a un singolo privato, ha bisogno di un e-commerce per il B2B per sfruttare al meglio le dinamiche del mercato attuale.

Questo tipo di strumento agevola notevolmente il lavoro del reparto commerciale, poiché presenta numerosi vantaggi, come ad esempio la facilità con cui può essere aggiornato, consultato e integrato con i dati di vendita dei rappresentanti o degli agenti di vendita.

Avere una piattaforma e-commerce per un’azienda che opera nel settore B2B è molto importante, sia che si voglia approfondire il rapporto con i clienti effettivi sia per costruire nuove relazioni di business o diminuire i costi del servizio. Però non basta avere un e-commerce per ottenere dei buoni risultati in termini economici; per questo è necessario che la piattaforma performi al meglio delle sue possibilità.

Ma come fare a costruirne una di successo?

Lo vediamo subito, ma prima facciamo un breve accenno al sistema di vendita B2B.

Come funziona la vendita online nel settore del B2B 

Come ben saprai, nel sistema B2B, il tuo cliente tipo è incarnato da un operatore professionale dell’ufficio acquisti che necessita di un preventivo prima di poter procedere all’acquisto. Questo comporta che nel tuo e-commerce avrai bisogno di implementare un processo di approvazione per i preventivi con validità variabile.

Insomma, affinché la tua piattaforma e-commerce sia davvero efficace avrai bisogno di riuscire a gestire questa dinamica proposta/approvazione/avvio ordine secondo la tempistica dettata dall’ufficio vendite.

Ovviamente, siccome l’e-commerce B2B è una piattaforma di vendita a tutti gli effetti, i tuoi clienti la utilizzeranno per fare delle transazioni e dei pagamenti con la carta di credito aziendale, per questo dovrai assicurarti che essa sia collegata direttamente con l’ufficio amministrativo della tua azienda. Sarà necessario emettere anche delle condizioni di vendita, così da riuscire a regolare tutte le attività che avvengono al suo interno.

Il B2B e l’importanza della User Experience 

Fino a qualche anno fa, quando un cliente di un’azienda B2B ci chiedeva di realizzare la sua piattaforma e-commerce esordiva dicendo: “Non mi interessa curare la User Experience del mio sito perché i miei clienti sanno già cosa stanno cercando quando vi navigano all’interno ”.

E se anche tu la pensi ancora così fermati un attimo a riflettere con noi.

Se navigando online ti capitasse di imbatterti in un e-commerce B2B realizzato con immagini a bassa risoluzione, schede prodotto scarne, descrizioni praticamente assenti e focus su prodotti alternativi, cosa penseresti?

Te lo diciamo noi: “Oh guarda, ho trovato un catalogo cartaceo digitale, ma che brutta qualità”!

Gli e-commerce all’avanguardia, infatti, sono tutti dotati di strumenti e funzioni indispensabili per presentare il prodotto nel migliore dei modi possibili, sulla base delle linee guida del visual merchandising.

Ti abbiamo incuriosito su quali debbano essere le caratteristiche principali che deve avere un e-commerce B2B affinché sia davvero efficace? Te le sveliamo subito.

Quali caratteristiche deve avere un buon e-commerce per il B2B 

Per dare vita a una piattaforma e-commerce per il B2B di successo bisogna prestare attenzione ai seguenti elementi:

  • I contenuti;
  • L’analisi;
  • La personalizzazione.

Affinché un e-commerce funzioni e converta, è necessario prestare molta attenzione ai contenuti al suo interno.

È indubbio che per l’ampiezza del suo mercato una piattaforma di questo tipo abbia target di riferimento diversi, per questo è necessario produrre dei contenuti studiati e personalizzati in base alle diverse tipologie di cliente e segmenti di mercato.

Anche l’analisi è uno degli aspetti da non sottovalutare per quanto riguarda l’e-commerce per il B2B. Infatti, le analisi condotte sulla tua piattaforma ti consentono di poter apportare delle modifiche indispensabili a migliorare la tua offerta e la User Experience dei tuoi clienti.

Una piattaforma e-commerce per il B2B pienamente funzionale e ottimizzata ti consente anche di aver accesso a diversi strumenti con cui poter svolgere alcune delle funzioni essenziali alla tua esistenza sul web:

  • Personalizzare il servizio in base alla tipologia di utente che naviga sul tuo sito;
  • Utilizzare i social media per dare vita a una community attorno al tuo brand;
  • Un CMS per la gestione e pubblicazione dei contenuti su tutti i media che utilizzi (blog, social, mobile, app);
  • Fornire all’utente un’esperienza personalizzata sulla base dei suoi comportamenti passati all’interno del tuo sito.

Ancora troppo spesso le persone sottovalutano l’importanza di un buon e-commerce per il B2B e ignorano che questo strumento può essere sfruttato al massimo delle sue possibilità anche in questo settore.

Rispettando sempre tutte le regole dell’e-commerce B2C, in particolare curando al massimo la User Experience i risultati non tarderanno ad arrivare.  Provare per credere!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.