Entertainment

Vipresent, la startup italiana che invia messaggi personalizzati ai fan delle star

Vipresent, la startup italiana che invia messaggi personalizzati ai fan delle star, va in overfunding su Mamacrowd

Tutti noi siamo affascinati dal mondo dell’Intrattenimento e dello Spettacolo, e abbiamo degli idoli che seguiamo con attenzione, come sportivi, attori, cantanti. Che bello sarebbe ricevere da questi dei messaggi che siano direttamente indirizzati a noi e personalizzati. A pensare a questo ci ha pensato una startup italiana: stiamo parlando di Vipresent, creata da Dario Perdichizzi e Andrea Curci, con l’obiettivo di mettere in contatto i vip con la propria community di fan.

Dario Perdichizzi, Ceo di Vipresent ha così presentato la sua azienda:

«Abbiamo fondato Vipresent nel 2020. Lo scopo era permettere ai fan di acquistare un video messaggio personalizzato registrato da un personaggio famoso oppure partecipare addirittura a una videochiamata in diretta. Siamo partiti con a bordo solo 7 vip, ma ci avevamo visto giusto».

Come funziona Vipresent?

Il funzionamento della piattaforma è molto semplice: basta collegarsi sul sito vipresent.it e selezionare un vip con il quale vorremmo dialogare. E’ possibile scegliere tra sportivi, personaggi tv, star internazionali, attori, influencer, e via discorrendo. Una volta fatta la scelta, si può acquistare un video messaggio personalizzato, inserendo le indicazioni da dare al vip oppure prenotare una videochiamata a prezzi che partono dai 20 euro. Una volta registrato, il messaggio può essere scaricato direttamente dalla piattaforma, attraverso un’area dedicata.

Tanti i vip presenti in piattaforma. Tra i più famosi citiamo, ad esempio, Valeria Marini, Manuela Arcuri, il colonnello Mario Giuliacci, Costantino Vitaliano, Antonio Razzi, Giorgio Mastrota, Totò Schillaci, oltre a tanti influencer e star dei social, amati soprattutto dai più giovani. Al momento risultano iscritti 450 artisti in piattaforma.

Lo stesso Perdichizzi dichiara:

«Abbiamo partnership attive con 3 agenzie e 12 manager che gestiscono artisti. Abbiamo introdotto una gamma di servizi extra che contribuiscono ad aumentare la marginalità (il 60% degli ordini include almeno un servizio extra). Inoltre, dal 2022 è attiva una nuova linea di business B2B, che consente anche a piccole e medie imprese di accedere ai servizi pubblicitari offerti dalle celebrità».

Se ad aprile 2022, la startup italiana ha chiuso un primo seed round, nel 2023 ha migliorato la piattaforma e ha consolidato i risultati ottenuti l’anno prima (+359% di fatturato).

Per continuare a crescere, Vipresent ha sviluppato una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd, superando in sole 48 ore l’obiettivo minimo di raccolta di 80.000 euro.

Tra gli investitori anche Manuela Arcuri, che dichiara:

«Lavoro già da tempo con Vipresent e ho potuto constatare di persona la professionalità del team e la bontà del servizio. Credo molto in questa startup e nel lavoro di Dario, Andrea e degli altri professionisti coinvolti. Diventare socia è una conseguenza di tutto questo».

Dario Perdichizzi ha concluso così:

«Siamo onorati di questo risultato. Gli investitori più attenti hanno subito capito che sostenere Vipresent vuol dire entrare in un mercato in grande espansione a bordo di una startup che in poco tempo ha rivoluzionato il settore affermandosi come leader indiscusso. Nel 2023, il mercato Entertainment & Media italiano valeva 37.7 miliardi di euro. Nel 2027, la previsione è di 42.1 miliardi di euro. Il nostro obiettivo per il 2028 è avere più di 5.000 vip iscritti in piattaforma e consegnare più di 100.000 video messaggi personalizzati».

Per maggiori info sulla startup e sulla campagna in esame: