Startup italiane di successo: la top 10 nel nostro paese

Startup italiane di successo: la top 10 delle migliori in circolazione

Quando si parla di startup si pensa ad un mondo sempre in fermento, nel pieno delle sue forze, in un mercato sempre più dinamico. E ciò corrisponde alla verità. Negli ultimi anni sono stati anche coniati termini nuovi inerenti il mondo delle start up, come ad esempio startuppari, per descrivere coloro che si avviano a delineare e costruire un’azienda ex novo, che abbia tutta una serie di requisiti tali da essere definita tale.

Ma quali sono le 10 startup italiane di successo ad oggi in circolazione?

Secondo l’Open Summit 2018, le migliori start up in circolazione sono Credimi, EryDel, Freeda, Moneyfarm Investment, MotorK, Oval Money, Prima Assicurazioni, ProntoPro, Supermercato24 e Viralize.

La redazione di StartupItalia!, che redige il premio, effettua ogni anno la selezione delle migliori start up basandosi su elementi quali il round di finanziamenti, la presenza di un prototipo sul mercato, la presenza internazionale, il numero di dipendenti in azienda, i premi vinti in competizioni tra startup. 

Vediamo nel dettaglio le 10 startup italiane migliori in circolazione, in attesa del premio 2019, che come ogni anno verrà redatto nel mese di dicembre.

1-Viralize

E’ una piattaforma tecnologica di video advertising rivolta a tutti gli attori del digital video: editori, inserzionisti e creatori di contenuti.

Pensata per offrire soluzioni avanzate e cross-mediali, permette agli inserzionisti di pianificare campagne video cross-screen su un network diversificato di editori premium.

Per gli editori, Viralize rappresenta una soluzione semplice e affidabile per monetizzare i propri spazi web.

2-Prima Assicurazioni

E’ l’agenzia assicurativa online nata con l’obiettivo di semplificare il mondo dell’assicurazione auto e l’interazione tra cliente e agenzia. Prima Assicurazioni è specializzata nella distribuzione di polizze Rc auto, moto e furgoni ed è regolarmente registrata presso il Registro Unico degli Intermediari di IVASS. Per ottenere un preventivo basta inserire il numero di targa e alcune garanzie base e altre integrabili dall’utente; si potrà poi procedere al pagamento senza dover presentare alcun documento e, una volta ricevuto il contratto via mail, basterà inviarlo firmato a Prima.

3-Freeda Women Power 

Promuove la parità tra i sessi, si tratta di un magazine fruibile solo su Facebook e Instagram ed è rivolto soprattutto a donne di età compresa tra i 18 e i 34 anni. Gif, immagini, video e instant articol sono i contenitori di consigli sui “must have” e su come vivere serenamente la propria fisicità, di testimonianze di donne che possono ispirare i Millennial, ma anche di brand content di aziende con un target di mercato che corrisponde al pubblico di Freeda.

4-Moneyfarm

E’ una società di consulenza finanziaria indipendente, che fa da intermediario tra mercato e potenziali investitori. Un mix di intelligenza artificiale e fattore umano, costituito dai consulenti dell’azienda, i quali permettono di veicolare una determinata cifra verso particolari investimenti, andando così ad aumentare il portafoglio e la posizione economica dell’investitore.

5-MotorK

Ha sviluppato e consolidato una vasta gamma di prodotti e servizi per il settore automobilistico, posizionandosi sul mercato come partner di oltre il 90% delle case automobilistiche attive in Europa.

I principali strumenti offerti sono DriveK, piattaforma web su cui scegliere e configurare l’auto nuova partendo da carrozzeria, equipaggiamenti e optional e DealerK, che è, invece, la piattaforma software as-a-service per i concessionari, che fornisce strumenti e tecnologie per accelerarne i processi di digitalizzazione e intercettare meglio la domanda di veicoli.

6-Supermercato24

E’ la piattaforma che mette in contatto chi vuole acquistare prodotti online dai supermercati e i “personal shopper”, persone che fanno la spesa per conto del cliente e la consegnano a domicilio.

Il consumatore finale ha a disposizione un assortimento molto ampio, un servizio veloce di consegna in giornata e la scelta della fascia oraria di consegna.

7-Erydel

Spin-off dell’università di Urbino, ha sviluppato un dispositivo di somministrazione di farmacia base di globuli rossi: la tecnologia proprietaria si basa sull’incapsulamento di farmaci in globuli rossi prelevati dal sangue del paziente che vengono poi re-iniettati nel soggetto.

Il prodotto leader della startup è EryDex, designato Farmaco Orfano sia dalla FDA che dall’EMA: può essere impiegato per il trattamento dell’Atassia Telangiectasia, un raro disturbo recessivo autosomico per il quale non esiste ancora una terapia consolidata.

8-Oval Money

E’ una piattaforma e un’app che funziona come un salvadanaio digitale, dove poter accumulare risparmi in modo automatico in base alle proprie abitudini e preferenze.

Collegando a Oval Money conto e carte, sarà possibile tracciare tutte le transazioni e avere un quadro completo delle proprie abitudini di spesa, da cui poter impostare le regole di risparmio, chiamate Step, che comportano il trasferimento di determinate cifre nel salvadanaio digitale.

I risparmi possono essere riportati sul proprio conto o essere usati per servizi di investimento, ultima novità della piattaforma.

9-ProntoPro

E’ il portale dei professionisti che aiuta milioni di clienti a trovare i professionisti di cui hanno bisogno.

Attraverso una procedura guidata, il cliente fornisce i dettagli di massima del lavoro richiesto e riceve, in poche ore, i preventivi. La scelta del professionista avverrà non solo in base ai costi, ma anche grazie alle recensioni lasciate dagli altri clienti, oltre alle foto dei lavori già svolti e alle informazioni contenute nel suo profilo.

10-Credimi

Vuole fornire un sostegno concreto alle imprese, dando loro un canale di accesso alla liquidità alternativo a quello tradizionale offerto dalle banche, creando un veicolo di investimento a breve termine con un alto tasso di rendimento e un rischio creditizio contenuto.

Credimi anticipa capitali alle imprese, rifacendosi al principio del supply chain finance: quello che avviene è un anticipo delle fatture, senza passare attraverso il credito bancario, ma ricorrendo ad altre forme di fornitura di liquidità, legate alla disponibilità diretta di Credimi e dei fondi con i quali ha stretto accordi.

La startup italiana è presente sul mercato italiano con l’autorizzazione della Banca d’Italia in veste di intermediario finanziario.

 

Questa è la top 10 delle startup italiane di successo, in base ai risultati dello scorso anno. Staremo a vedere cosa accadrà tra pochi mesi, quando saranno elette le migliori di quest’anno!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.