StartUp Competition al WMF19: i vincitori

StartUp Competition al WMF19: Patch AI e Ventur i vincitori

Patch AI e Ventur si aggiudicano la 6^ edizione della Startup Competition del Web Marketing Festival 2019! In questo post a cura di StartUp Magazine, vi parleremo nello specifico della kermesse finale che ha visto trionfare queste due startup innovative tra oltre 600 progetti candidati!

WMF19: la startup competition ha visto trionfare Patch AI e Ventur nella tre giorni dedicata all’innovazione

Come anticipato precedentemente, ad aggiudicarsi la vittoria finale alla startup competition del WMF19 sono state le startup Patch AI e Ventur, che hanno vinto, rispettivamente, il riconoscimento della giuria e del pubblico.

Dopo gli oltre 600 progetti candidati durante la call e la selezione delle 6 finaliste, le due startup hanno vinto i due riconoscimenti dopo aver presentato il proprio pitch alla platea del WMF e aver risposto alle domande dei giurati presenti in sala.

Patch AI e Ventur: chi sono e cosa fanno

Dopo aver visto quali sono i vincitori di questa edizione, vediamo insieme nello specifico di cosa si occupano e in cosa consistono i loro progetti.

Patch AI è una piattaforma di e-Health che consente, attraverso l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, di aumentare l’engagement dei pazienti durante i clinical trial, così come spiegato da Alessandro Monterosso, CEO e Founder del progetto:

È un assistente virtuale che, in maniera empatica e personalizzata, in real time, assiste i pazienti ricordando loro di seguire correttamente la terapia e di segnalare sintomi. L’app permette inoltre a case farmaceutiche e medici di monitorare in tempo reale le terapie dei pazienti, migliorando così la qualità della vita delle persone e favorendo lo sviluppo di farmaci più sicuri ed economici”.  

Alla startup vanno in premio 75.000 euro in formazione imprenditoriale con l’assegnazione di un mentor scelto tra i professionisti partner di UniCredit Start Lab.

Guardando all’altro vincitore, stiamo parlando di Ventur, quest’ultimo invece è un progetto innovativo e nello specifico è un flight safety system per la prevenzione del bird strike e le intrusioni di droni nel perimetro aeroportuale, che si aggiudica 10.000 euro in formazione imprenditoriale messi a disposizione da Search On Media Group.

Come spiegato da Cosmano Lombardo, CEO Search On Media Group e ideatore del Festival:

“Credere nell’imprenditoria e farne un asse portante del processo d’innovazione è ormai da tempo una priorità del Web Marketing Festival. Per questo motivo, continuiamo a far sì che questo evento possa fungere da trait d’union tra le idee innovative in ambito digitale e l’universo degli investitori. Il nostro progetto è globale: credere nell’innovazione come processo sociale significa, in una contaminazione che riteniamo naturale, supportare i giovani imprenditori e le loro proposte. Le idee di oggi sono le aziende del futuro: il loro ruolo nel migliorare la società che ci circonda è e sarà cruciale. Ringraziamo le oltre 1.200 startup candidate negli anni e gli oltre 120 fra investitori, incubatori e aziende corporate che hanno compreso e sposato la mission del Web Marketing Festival. Questo è il concetto che tanto stiamo spingendo: WMF, ovvero We Make Future, perché un futuro nel segno della innovazione non può prescindere dal legame con le realtà aziendali del nostro paese”.

startup competition wmf19

Come sempre WMF e mondo delle startup vanno a braccetto verso un futuro fatto da innovazione, fiducia nella tecnologia e anche di sano spirito imprenditoriale. In bocca al lupo a tutti i vincitori della competizione e in generale a tutti i suoi partecipanti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.