Dal 18 al 22 Luglio a Milano torna Campus Party!

Quando:
18 Luglio [email protected]:07–22 Luglio [email protected]:00 Europe/Rome Fuso orario
2018-07-18T08:07:00+02:00
2018-07-22T23:00:00+02:00
Dove:
Campus Party
Milano MI
Italia

Dal 18 al 22 Luglio a Milano torna Campus Party: il primo festival italiano dell’innovazione

La seconda edizione del primo festival italiano dell’innovazione e della creatività è pronta. Dal 18 al 22 Luglio 2018 a Milano torna Campus Party.

Campus Party è un format nato in Spagna. Ad oggi conta ben 66 edizioni organizzate in 12 diversi paesi tra cui Argentina, Colombia, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Germania, Gran Bretagna, Italia, Messico, Paesi Bassi e Spagna.

Parlando di numeri e successi, il format ha vinto 1 Guinness World Record per il più grande hackaton sociale, oltre un milione di follower sui social, più di 500.000 profili di partecipanti registrati sulla piattaforma e centinaia di aziende, istituzioni, media, università e community che sostengono localmente le diverse edizioni dell’evento.

Da poco Campus Party ha spostato il suo nuovo quartier generale a Bereguardo in provincia di Pavia. Il nuovo quartier generale è composto da diverse palazzine, ognuna adibita ad un compito specifico: ristorante, dormitorio, sale riunioni, spazi comuni. Tutto è racchiuso e circondato da un giardino incantevole.

L’edizione del 2017 vanta 6.000 accessi unici all’evento, ben 1.200 tende occupate, 14 cphack (hackaton di campus party, più avanti spiego meglio cosa sono), 300 speakers e 140 partner.

Capiamo come è organizzato l’evento e cosa ha di diverso rispetto alla solita “fiera”

L’evento dura 5 giorni 24 ore su 24! Questo significa oltre 450 ore di contenuti. I partecipanti all’evento vengono chiamati Campuseros e per chi vuole davvero vivere l’evento a pieno, consiglio di passare i giorni dell’evento, come ho fatto io nella scorsa edizione, dormendo nel geek camping messo a disposizione da Campus Party. Il geek camping è una delle tre aree uniche in cui è strutturato Campus Party. E’ un vero e proprio campeggio allestito all’interno dell’evento dove è possibile riposare in tende fornite dall’organizzazione per tutta la durata della manifestazione. Per questo motivo è definito il più grande geek camping al mondo. Campus party ha veramente pensato a tutto sia sulla sicurezza che sui comfort. La zona camping è costantemente sorvegliata da guardie di sicurezza per evitare furti o altri tipi di problemi. Vengono allestite delle zone ristoro per mangiare e bagni con doccia per la propria igiene personale. Questo ti permette di immergerti senza pensieri per 5 giorni nell’innovazione e conoscere gente di tutti i tipi. E’ un’esperienza indescrivibile da provare almeno una volta nella vita.

Le altre due aree dell’evento si chiamano Arena ed Experience.

L’arena rappresenta il cuore dell’evento con 7 palchi adibiti a talk e interviste. L’arena è composta anche da 5 aree workshop in cui seguire mini eventi in parallelo all’agenda ufficiale. Durante i cinque giorni non mancheranno momenti di lavoro e sfida con l’esclusivo format per le hackathon di campus party: cpHAck. Finanziati dalle aziende partner per cercare soluzioni specifiche a problemi reali, i cpHack sono un momento goliardico di lavoro in team e di sfida a cui è possibile partecipare per vincere premi che spaziano da denaro a stage o colloqui di lavoro in aziende di spicco. Nell’Arena, al termine dell’agenda ufficiale, si continua 24h su 24h con momenti di divertimento ed eventi autogestiti dai campuseros.

L’area Experience invece è allestita per toccare con mano il futuro e le novità in campo tecnologico, come ad esempio robot, VR, AR e simulatori. Se sei un appasionato di giochi, di e-sports o gaming in generale, qui troverai pane per i tuoi denti. Durante tutto il Campus Party vengono organizzati tornei e avrai la possibilità di testare in prima persona le novità esposte durante l’evento.

Tra i primi speaker attesi quest’anno nominiamo  Luca Nemolato, la mente italiana dietro la creatura di “The Shape of Water”, Lena de Winne, Ceo di Asgardia, la prima “nazione spaziale” della storia, Fernando Ferroni, presidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e Loretta Falcone, space evangelist ed ex- NASA. Ce n’è davvero per tutti i gusti. La lista aggiornata degli speaker puoi trovarla a questo indirizzo: http://italia.campus-party.org/speaker/

Per partecipare all’evento è facilissimo, basta acquistare il biglietto seguendo il link che trovi all’interno della pagina!

Fatti un giro sul sito di campus party e raccontaci la tua idea o scrivici i tuoi dubbi. Sono ben lieto di rispondere alle tue domande.

Ci vediamo a Milano!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.