Come ripulire e ottimizzare il tuo Mac

Esigenze da rispettare in termini di memoria anche per i più moderni pc

Se da una parte i moderni personal computer sono indispensabili per immagazzinare informazioni e documenti dall’altra anch’essi hanno bisogno ogni tanto che venga fatta pulizia all’interno della memoria per ottimizzare il pc stesso e per migliorare le sue prestazioni. Non è esente da questo ragionamento il Mac, frutto della più alta tecnologia e modernità ma con le stesse esigenze di tutti gli altri computer. Ma come effettuare questa pulizia? Quali sono i procedimenti da rispettare? Vediamo di affrontare questi discorsi in questo articolo.

Mac, un super computer che però ha bisogno di smaltimenti elementi inutili

Va da sé che, essendo computer di ultima generazione, anche la fase dello smaltimento di elementi in memoria non sarà almeno a primo impatto semplice. Infatti molti saranno sposati nel cestino ma altrettanti potrebbero essere sistemati in cartelle di sistema nascoste. A questo proposito può venirci utili alcuni programmi, strumenti importanti ed indispensabili di pulizia macbook che è capace di andare a trovare e di consulenza eliminare tutti i file inutili presenti: un lavoro che normalmente impiegherebbe delle ore sarà fatto in pochissimi minuti in maniera da far guadagnare velocità al pc.

Riguadagnare spazio prezioso all’interno della memoria

Quante volte abbiamo letto sui nostri dispositivi o sui computer cache di sistema? Quante volte ci è stato suggerito di “fare un po’ di pulizia”? Ecco, per il Mac vale la stessa procedura: nonostante però esso sia un computer che non richiede particolare manutenzione bisognerà andare a scovare file temporanei, residui delle app e come abbiamo accennato cache di sistema che andranno diversamente ad occupare dello spazio prezioso nella memoria. Questo tipo di spazzatura, se così vogliamo dire, è praticamente invisibile ma può con il tempo e con l’accumularsi di elementi intasare il tuo Mac.

Scarica i giusti programmi, pulizia immediata del sistema per una rinnovata velocità del pc

Ci sono dei programmi ad hoc che possono essere scaricati in maniera molto semplice, avviando così l’app di riferimento e digitando sui passaggi interni al sistema per pulire ed eliminare tutto ciò di cui non hai bisogno e che non ha ragione di stare lì. In molti però potrebbero chiedersi come fare per la pulizia del disco rigido dello stesso Mac, se dovessi farti questa domanda dopo tanti anni che possedete il Mac vuol dire che per lo stesso tempo non hai mai eseguito una pulizia, bisogna allora provare. Ci sono dei passaggi molto facili, rapidi e sicuri per ottenere un risultato eccellente.

Goditi il tuo Mac e rendilo ancora più efficiente

Svuota la cache innanzitutto, lì sono conservate molte informazioni recuperabili senza passare alla sorgente originale ma occupano spazio. Ancora disinstalla le app che non utilizzi ed elimina i duplicati superflui come foto uguali, file pdf salvati più volte o musica aggiunta più volte. Ovviamente poi svuota il cestino (spostarli lì non è sufficiente) così come elimina i files grandi e vecchi, rimuovi i vecchi backup di IOS e magari organizza una cartella Download. Goditi il tuo Mac, rendilo ancora più veloce.

I commenti sono chiusi.