Servizi alle imprese

Come diventare web designer: gli sbocchi professionali e il percorso formativo da seguire

Chi sta cercando lavoro e non sa quale strada intraprendere dovrebbe sicuramente comprendere l’importanza del settore digitale: le professioni legate allo sviluppo di siti web, alla creazione di landing page, gestione social, web marketing e copywriting sono tra le più richieste ma c’è un percorso di studi che può fortemente aiutarti ad entrare nel mondo del lavoro rapidamente: quello del web designer. Ti stai chiedendo come diventare un web designer? Ti sveliamo gli sbocchi professionali e il percorso formativo da seguire.

Chi è il web designer

Tra le figure professionali che si occupano di web troviamo il web designer; si tratta di un professionista che riesce a sviluppare a 360 gradi un sito web curando non solo la funzionalità e l’esperienza di navigazione ma anche la grafica. Il suo compito è rendere la User Experience ottima, gestendo la semplicità di navigazione ma producendo anche un portale graficamente accattivante ed efficace.

Le sue competenze variano dal settore grafico a quello comunicativo, dal marketing a quelle della scrittura di codice. In modo particolare i linguaggi informatici di cui dovrà occuparsi sono quello HTML, il CSS e lo JavaScript.

Gli sbocchi professionali per un web designer

Frequentare un corso di web designer è sicuramente il modo migliore per diventare un web designer; dopo aver seguito un percorso formativo però forse hai bisogno di caprie che tipologia di sbocchi lavorativi puoi avere. Per prima cosa puoi iniziare ad inviare il tuo CV ad agenzie e software house ma anche ad uffici specializzati in SEO e SEM. Costruisciti un tuo portfolio: se non hai ancora lavorato crea delle demo e mostra di cosa sei capace. Nel mondo digital avere un portfolio, magari disponibile su un sito web, è assolutamente fondamentale. Devi sapere inoltre che c’è anche un ampio mercato per i freelance ma ti consigliamo, prima di avventurarti in questo settore, di iniziare prima a lavorare un po’ come dipendente così da farti le ossa e rafforzare il tuo nome.

Come diventare web designer

Ti stai chiedendo come diventare un Web Designer? Punto Net Formazione mette a tua disposizione un corso specifico completo che può aiutarti ad entrare subito nel mondo del lavoro. Il corso, che puoi seguire online e ti offre un certificato al termine degli studi, si divide in ben 5 moduli. Nel primo ti occuperai di HTML e di siti responsive imparando tutto ciò che ti serve per creare web form, librerie javascript, canvas e immagini.

Il secondo modulo è legato al CSS e ai suoi layout e agli stili personalizzati; il 3 è pensato per creare grafiche bitmap con photoshop mentre il modulo 4 è per la SEO e il posizionamento. L’ultimo capitolo riguarda invece l’impaginazione di un sito web utilizzando Dreamweaver. Punto Net è una scuola di web design professionale che si distingue per corsi specifici e molto completi; non devi prendere sotto gamba lo studio online, è importante che tu metta tanto impegno nel seguire le lezioni e nel completare le esercitazioni perché solo così potrai ottenere ciò che speri per la tua carriera.

Quanto guadagna un web designer?

Abbiamo detto ad inizio articolo che le professioni legati al web e in modo particolare allo sviluppo di siti sono tra le più richieste ma quanto guadagna un web designer? I dati rivelano che lo stipendio medio di un web designer riesce a superare quello di un classico graphic designer. Si parte dai 15.000 ai 23k l’anno per profili junior, salendo fino a 65k l’anno per i professionisti senior. Insomma, già dalla partenza professionale per chi è ancora inesperto si tratta di un’ottima paga e le prospettive di crescita sono tante. Se abbiamo risposto alla tua domanda su come diventare un web designer e desideri seguire un corso, consulta il programma completo di Punto Net Formazione al link che ti abbiamo indicato nell’articolo.