Camerieri robot: la rivoluzione arriva dall’India

Camerieri robot: in India il primo ristorante dove il personale di sala è robotico

I robot stanno prendendo lentamente il posto degli umani in alcune mansioni lavorative. Ed ecco che dall’India nasce il primo ristorante dove la totalità del personale di sala è robotico. Questo si trova a Chennai, città a sud dell’India, è specializzato in specialità cinesi e i suoi proprietari, Venkatesh Rajendran e Karthik Kannan, per rendere il ristorante più attrattivo, hanno pensato a questa fantastica novità, acquistando quattro robot di sala, dalle sembianze femminili e modificato il nome del ristorante da ‘Momo’ a ‘Robot’.

Ma come funziona con le ordinazioni?

Questi robot sono alimentati a batteria e dotati di sensori di localizzazione. Sono dotati di un tablet dove il cliente può facilmente ordinare le sue pietanze preferite. Una volta pronto il piatto, i robottini lo prelevano dalla cucina e lo consegnano ai tavoli. L’unica scomodità è legata al fatto che il cliente deve alzarsi dalla sedia e prendersi da solo il piatto ordinato.

I clienti, entusiasti delle novità passano il tempo a fotografare i robot, fare video e selfie con questi nuovi dipendenti del ristorante. I ristoratori, felici della sua geniale idea, hanno già ammortizzato i costi derivanti l’acquisto dei robot e risparmiato sui costi del personale.

E’ l’unico esempio del genere?

L’esperienza offerta da questo ristorante indiano non è il primo esempio d’impiego di robot nel settore ristorativo e alberghiero. In Giappone, vicino Nagasaki, infatti l’Hotel Henn-na impiega robot umanoidi in cucina, dove gli chef-robot sono in grado di preparare piatti della tradizione locale, mentre al check-in i receptionist-robot assegnano le camere agli ospiti.

I camerieri robot e in generale quelli che sostituiscono gli umani nello svolgimento di mansioni manuali, secondo il nostro punto di vista, saranno il prossimo futuro della tecnologia. Siete d’accordo con noi?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.